Novembre è stato un mese pieno di lavoro per Book-Cycle e ne siamo davvero contenti, perché tanto lavoro per noi si traduce in nuove spedizioni a centri che ne fanno richiesta, e di conseguenza in libri che trovano un lettore.

SPRAR SENIGALLIA

La prima delle spedizioni partite tra ottobre e novembre è già arrivata: 4 scatole di libri per un peso di 80 kg sono giunte al centro Sprar di Senigallia, nel quale al momento trovano alloggio persone o interi nuclei famigliari provenienti da Siria, Afghanistan, Iran, Sudan, Nigeria, Ghana, Mali e Pakistan.

Dato che gli ospiti del centro hanno età e livelli di alfabetizzazione molto vari, nei 4 scatoloni c’era un po’ di tutto: libri per bambini, fumetti, narrativa e tanto altro. Speriamo di aver soddisfatto un gruppo tanto eterogeneo, e speriamo di ricevere presto foto dei libri nella loro nuova casa.

 

CENTRE DE LECTURE, BURKINA FASO

È con grandissima gioia ed estrema soddisfazione che oggi condividiamo con voi quella che per Book-Cycle è la buona notizia del mese, o forse anche del semestre, senza esagerare. I 500 chili di libri in francese inviati ad una scuola in Burkina Faso sono finalmente giunti a destinazione, dopo lunghi mesi di difficoltà.
Il nostro grazie va a tutti i volontari che hanno reso possibile quest’impresa titanica e a tutte le persone che continuano a sostenere Book-Cycle con le loro donazioni.
Questo cuoricino digitale è per voi:

Ecco le parole di ringraziamento del professore della scuola e una foto della partenza dei libri da Roma.

 

Novembre 2016